L.r. 24 marzo 2003, n. 4

 

Disposizioni per favorire le aziende agricole in attuazione dell’art. 5/bis della legge 31.1.1994, n. 97, come aggiunto dall’art. 52 – comma 21 – della legge 28.12.2001, n. 448.

 

Pubblicata nel B. U. UMBRIA 2 aprile 2003, n. 14 – S.S.

 

 

Art. 1

(Superficie minima)

 

1.       Al fine di fruire dei benefici e delle agevolazioni previsti dall’art. 5/bis della Legge 31 gennaio 1994, n. 97, come aggiunto dall’art. 52, comma 21, della Legge 28 dicembre 2001, n. 448, le aziende agricole devono essere costituite in un compendio unico della superficie minima indivisibile di quattro ettari.

       

2.       La Giunta regionale individua, ai fini della presente legge, i territori montani nell’ambito dei Comuni esclusi dalle Comunità Montane, ai sensi dell’art. 27, comma 5 del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267.