L.R. 5 dicembre 1997, n. 41 (1).

Autorizzazione alla contrazione di un mutuo ventennale per far fronte alle emergenze conseguenti agli eventi sismici iniziati il 26 settembre 1997.

 

(1) Pubblicata nel B.U. Umbria 10 dicembre 1997, n. 62.

 

Articolo unico

 

1. La Giunta regionale Ŕ autorizzata a contrarre un mutuo di durata ventennale, per far fronte alle emergenze conseguenti agli eventi sismici iniziati il 26 settembre 1997, entro il limite annuo di spesa di lire 14 miliardi per rate di ammortamento.

2. All'onere di cui al comma 1 si fa fronte quanto a lire 10,5 miliardi con utilizzo di pari assegnazione disposta dal Dipartimento della protezione civile con l'art. 13 dell'ordinanza ministeriale 13 ottobre 1997, n. 2694 e successive modificazioni ed integrazioni e quanto a lire 3,5 miliardi con la disponibilitÓ che sarÓ appositamente prevista sui capitoli 6080 e 9790 dei bilanci regionali 1998 e successivi (riferimento bilancio pluriennale 7.03.2.06).

La presente legge Ŕ dichiarata urgente ai sensi dell'art. 127, della Costituzione e dell'art. 69, comma 2, dello Statuto regionale ed entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione.